I canoni di bellezza nella storia



La bellezza fa parte della vita degli esseri umani fin dalla loro comparsa sul pianeta. Tralasciando la preistoria, nell'Antico Egitto l'ideale di bellezza corrispondeva alla magrezza in generale e grande cura era dedicata al corpo grazie ad unguenti e cremi che rendevano la pelle morbida e vellutata. Nella Grecia Classica era soprattutto la figura maschile a rappresentare la bellezza, incarnata dagli atleti, la cui avvenenza esteriore rimandava a doti interiori. L'importanza delle proporzioni era determinante presso i Greci, tanto da dare vita al cosiddetto “canone classico” (insieme di misure e proporzioni ben precise che determinavano la bellezza ritenute oggettiva) valido
Leggi tutto...

I timori legati ad un intervento di chirurgia estetica



L'esigenza o il desiderio di modificare un particolare del proprio aspetto comporta necessariamente il ricorso ad un intervento (sia esso minimo o di una certa importanza). E' del tutto giustificato nutrire dei timori quando ci si affida a qualcuno che andrà ad agire sul nostro viso o corpo modificandone l'aspetto. Gli esseri umani posseggono un forte istinto di autoconservazione che li porta, di norma, ad evitare le situazioni di pericolo e comunque a schivare quelli che sono i contesti nei quali si ipotizza vi possa essere dolore o sofferenza. Sono proprio questi elementi a condizionare lo stato d'animo di chi
Leggi tutto...

I segni della bellezza



Capita sovente che, nel guardarsi intorno per strada, in spiaggia, al lavoro, ci si renda conto di non piacersi del tutto o comunque di desiderare che un particolare del proprio viso o del proprio corpo sia diverso, magari come quello di un personaggio famoso. Tutto ciò fa parte del normale confrontarsi con il mondo esterno e con l'ambire per se stessi ad apparire al meglio. La chirurgia plastica ed estetica offrono la possibilità di cambiare e modellare particolari del viso e del corpo per renderli maggiormente affini ai propri desideri. Sebbene le tecniche moderne di intervento si siano perfezionate al
Leggi tutto...

Chirurgia estetica all’estero. Meglio diffidare



Si sa, gli interventi di chirurgia plastica ed estetica hanno costi non proprio adatti a tutte le tasche. Il desiderio di apparire più avvenenti, però, spesso non fa badare a spese. Tra richieste di finanziamenti a tasso agevolato per un nuovo paio di seni o per una remise en forme e varie rinunce (tra le quali, ad esempio, quella di andare in vacanza), chi desidera realizzare il suo sogno di bellezza di solito si impegna per riuscirci. Negli ultimi anni ciò è diventato molto più facile, complice l'inclusione nell'Unione Europea di paesi quali la Romania o quelli dell'area baltica, ovvero Estonia, Lituania
Leggi tutto...

La nuova tendenza è la Day Surgery



  Secondo un'indagine svolta dall'AICPE basandosi su dati raccolti nel 2014, in Italia il 65% degli interventi avverrebbero in regime di day surgery. Questa notizia fa emergere una serie di perplessità legate all'errata credenza che gli interventi non seguiti da ricovero notturno (o anche prettamente ambulatoriali) siano necessariamente contraddistinti da un livello di professionalità e condizioni igienico-sanitarie ridotte. In realtà le strutture abilitate allo svolgimento di interventi in day surgery sono soggette a controlli serratissimi e ottenere un'autorizzazione in tal senso è molto complesso. Con day surgery si fa riferimento al fatto che non occorre ricovero notturno, ma generalmente è sufficiente un ricovero diurno durante
Leggi tutto...

La collaborazione tra professionisti



La bellezza non è un dato oggettivo. Alcune problematiche però hanno un evidente necessità di risoluzione se si vuole avere un aspetto armonioso e gradevole. Inutile girarci intorno: se c'è un difetto che altera la fisionomia, esso va contrastato. Può accadere talvolta che ci si trovi dinnanzi ad una situazione nella quale un semplice intervento di bellezza non basta. Per quei casi alla base dei quali giacciono problematiche importanti dal punto di vista strutturale (neoplasie, malformazioni congenite, causate da traumi o da altre patologie) è di fondamentale importanza un'azione combinata tra più medici, ognuno in grado di dare il proprio
Leggi tutto...

L’importanza del lavoro di squadra



La chirurgia plastica ed estetica si occupano non solo di rendere le persone più avvenenti, ma molto spesso esse si dimostrano fondamentali nel risolvere problematiche sia estetiche che funzionali. Il loro contributo alla vita degli individui è di grande importanza e tutto ciò che concerne l'attività della sala operatoria non va considerato con leggerezza. Che si tratti di piccole procedure di breve durata o di interventi che richiedono ore, nulla può essere lasciato al caso e per ogni singola operazione vanno utilizzati i medesimi accorgimenti e la stessa professionalità. La chirurgia plastica ed estetica si occupano non solo di rendere
Leggi tutto...

Bridal surgery. Di cosa si tratta?



Desiderio di molte donne, si sa, è di coronare il proprio sogno d'amore con delle nozze da favola. In quel giorno indimenticabile la sposa è al centro dell'attenzione generale, pertanto deve essere impeccabile in ogni suo aspetto. Dalla scelta dell'abito all'acconciatura, le spose di tutto il mondo si impegnano per essere meravigliose e bellissime. Quel giorno, infatti, rimarrà impresso nella loro e altrui memoria a lungo.  Fino a qualche anno fa una sposa leggermente sovrappeso avrebbe seguito un regime dietetico ipocalorico e si sarebbe iscritta in palestra mesi prima della data del fatidico sì per calzare a pennello l'abito che
Leggi tutto...

La chirurgia plastica non è solo una questione di vanità



Non appena si parla di chirurgia plastica, si immaginano figure prettamente femminili, giovani, in atteggiamenti sensuali, con labbra morbidissime, seni tondi e cosce tornite. Nell'immaginario collettivo il ricorso ad interventi di chirurgia plastica è sovente visto come un eccesso di vanità e il non sapersi accettare così come si è viene spesso considerata una debolezza, quasi una colpa. In realtà le implicazioni psicologiche di un cattivo rapporto con il proprio corpo o con il proprio aspetto in generale (a volte si tratta solo di rivedere un particolare del viso, di ritoccare un inestetismo del corpo) condizionano la vita quotidiana di
Leggi tutto...

La mastopessi come alternativa alla mastoplastica additiva?



La mastopessi è un intervento al seno molto utile nel risolvere la perdita di tonicità al seno, in particolare dopo un brusco dimagrimento o in fase post-allattamento. Per effetto di questi due eventi, infatti, il seno assume la parvenza di un palloncino sgonfio. In sostanza, a causa dell'aumento di pelle la mammella appare cadente, svuotata. Visivamente ci si trova dinnanzi ad un abbassamento spropositato dell'areola, la quale arriva all'altezza (o addirittura supera) il solco mammario. Nell'intervento di mastopessi si mira a ridurre la pelle in eccesso e, di conseguenza, a conferire alla mammella un aspetto più tonico. Etimologicamente, il termine
Leggi tutto...

Se la ginecomastia è un problema



Per ginecomastia (dal greco gyné- donna e masthòs, mammella) si intende uno sviluppo eccessivo della mammella maschile. Tale difetto viene vissuto da molti uomini con grande disagio, poiché visivamente piuttosto immediato e spesso fonte di imbarazzo. Il seno in sé è infatti caratteristica femminile per eccellenza. Non a caso molte donne, nel tentativo di apparire maggiormente femminili e voluttuose si sottopongono ad interventi di aumento del seno (o mastoplastica additiva). Durante la fase dello sviluppo è del tutto normale assistere ad un aumento della ghiandola mammaria anche nei ragazzi, la quale a breve si atrofizza. Qualora ciò non dovesse accadere
Leggi tutto...

Mastoplastica riduttiva a Napoli



Sebbene molte donne decidano di sottoporsi ad interventi di mastoplastica additiva poiché desiderose di avere un seno taglia XXL, per contro, tutte quelle donne che hanno un seno esageratamente grande lamentano fastidio e disagio. Le donne napoletane sono notoriamente molto femminili e prosperose. Alcune di esse hanno un seno oversize e trovano in un intervento di mastoplastica riduttiva una valida soluzione a tutta la serie di disturbi correlati ad un seno sproporzionato. A seconda delle dimensioni e del peso del seno in questione, si possono avere tutta una serie di disturbi da non sottovalutare. Innanzitutto un peso eccessivo sul davanti comporta dolori
Leggi tutto...

Fa caldo, é tardi per la chirurgia estetica?



A cura del Dr Raffaele Rauso L'estate é ormai alle porte, o meglio il week end é già prenotato al mare per godersi il sole, questo spesso é un "freno a mano" per i pazienti che si son ricordati tardi di effettuare un "ritocchino" per essere pronti alla prova costume, tuttavia ci sono delle eccezioni! Ad esempio per la mastoplastica additiva (l'aumento volumetrico del seno) non é mai troppo tardi! Questo intervento prevede piccoli accessi chirurgici (piccole cicatrici), generalmente collocati lungo il solco sotto-mammario o al di sotto dell'areola, tutte zone ben celate da un costume da bagno, é per
Leggi tutto...

Mastoplastica additiva: non solo un seno più grande



La mastoplastica additiva per ingrandire il seno? Sì, ma non solo. Oggi l’intervento di mastoplastica additiva ha un valore aggiunto: rimodella, tonifica ed ha un effetto lifting. Grazie alle nuove tecniche la paziente può tornare a casa poche ore dopo l’intervento chirurgico che viene eseguito in anestesia locale ed in completa assenza di dolore. Inoltre, grazie ad  incisioni ridottissime e suture accurate, i segni dell’intervento sono minimi già a pochi giorni dalla chirurgia e le brevi cicatrici sono davvero irrilevanti.

Mastoplastica additiva: Decalogo SICPRE



La Mastoplastica additiva, l’operazione per dare volume al seno tramite protesi in silicone, è diventato un intervento sempre più richiesto dalle donne negli ultimi anni. Spesso è capitato di assistere a episodi che lo hanno messo in discussione come seni esagerati e palesemente finti, protesi che si rompono o rischiano di farlo mettendo a repentaglio la salute, e ancora, controversie tra chirurgo e paziente in caso di problemi. Per fare chiarezza sulla mastoplastica additiva gli esperti della Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica, Sicpre, hanno pensato a un decalogo. Dieci punti su cui bisogna aver riflettuto, tutte le
Leggi tutto...