IL TRATTAMENTO CON BOTULINO IN VERSIONE “SMART”


Tutti conoscono il trattamento di botulino, ma quanti conoscono i vantaggi della sua versione “smart”?

Lo Smart botulino è un’innovativa e intelligente nuova tecnica, evoluzione della tradizionale procedura di infiltrazione della sostanza.

Oltre infatti ad offrire risultati armonici e naturali, la nuova versione del trattamento si distingue per i diversi vantaggi che offre.

Ma andiamo per ordine.

La notorietà del trattamento di botulino è il prodotto della sua capacità di eliminare le rughe d’espressione e gli inestetismi tipici di una pelle invecchiata, offrendo risultati naturali e un effetto lifting.

Infiltrazioni della sostanza consentono di migliorare tono e compattezza del viso per un periodo variabile dai 4 ai 6 mesi grazie all’azione inibitoria del botulino sulla produzione neurotrasmettitore, generando così un blocco della contrazione muscolare.

Da diversi anni, grazie al Prof. Raffaele Rauso, noto chirurgo plastico e medico estetico della nostra penisola, il trattamento ha assunto la forma smart, acquisendo altri aspetti positivi, in primis dati dalla combinazione del botulino con la lidocaina.

Mentre infatti un tradizionale trattamento il botulino è miscelato con soluzione fisiologica, la tecnica smart prevede la combinazione della sostanza con un anestetico ampiamente noto.

La presenza della lidocaina durante l’infiltrazione permette di minimizzare il fastidio che si potrebbe percepire per le iniezioni, permettendo al paziente di rilassarsi e godersi il trattamento senza dolori. Ma non solo!

Il botulino miscelato con questo anestetico offre una sorta di preview di circa 30 minuti dei risultati finali del trattamento, senza dover aspettare i tradizionali 5-6 giorni per sapere come sarà il proprio viso. Ciò non solo fornisce al paziente di valutare anticipatamente l’efficacia del botulino ma permette anche al medico di correggere anticipatamente eventuali asimmetrie che nella norma sarebbero possibili eliminare in un secondo momento.