Cosa devo fare dopo una liposuzione? I consigli dell’esperto.


Finite le vacanze estive, inizia il periodo in cui si pensa alla propria silhouette.

Con il caldo ci si veste più “leggeri” e diventano più evidenti i difetti fisici come la pancetta e le maniglie dell’amore per gli uomini e i cuscinetti di grasso sulle gambe per le donne.

Ecco perché a fine estate, ci si preoccupa di poter correggere difetti che non ci fanno stare bene con noi stessi e si inizia col seguire una dieta più appropriata da abbinare, necessariamente a un’attività fisica costante. Non sempre però i risultati che si raggiungono sono quelli sperati ed entra in gioco la chirurgia estetica.

La liposuzione è uno degli interventi più richiesti al mondo sia da uomini che da donne, con lo scopo di rimodellare il corpo per renderlo più armonioso e proporzionato, ma è importante capire che non si tratta di un’operazione per perdere peso.

Lo sottolinea il Prof Raffaele Rauso, noto chirurgo plastico, il quale consiglia a coloro che vogliono sottoporsi a una liposuzione, di raggiungere prima di tutto il loro peso forma, in modo da poter procedere chirurgicamente a eliminare esclusivamente gli accumuli di grasso in eccesso, in determinate aree del corpo.

Con la liposuzione si possono eliminare, ad esempio, le cosiddette roulotte de chevalle, i rotolini sulla pancia o suoi fianchi, il grasso formato all’interno coscia o sulle ginocchia, ecc. attraverso l’aspirazione dell’adipe localizzato, senza lasciare cicatrici evidenti e senza rischi per i pazienti, fuorché ci si affidi a un bravo professionista che operi in strutture altamente qualificate.

E dopo l’intervento cosa bisogna fare? Trascorse circa 4 settimane indossando guaine compressive post operatorie, pian piano i risultati diverranno sempre più evidenti, ma bisogna attendere che i normali gonfiori tendano a regredire e in questo caso è molto utile osservare una dieta equilibrata, che aiuti a contrastare l’infiammazione e accelerare il processo di guarigione.

Un’alimentazione corretta e bilanciata, afferma il prof Rauso, è fondamentale anche per mantenere i risultati raggiunti da una liposuzione, e una volta terminato il primo periodo post operatorio, consiglia anche di riprendere una moderata attività fisica, sempre dopo aver ricevuto il benestare dal chirurgo.

La liposuzione rimane senza dubbio il miglior modo per eliminare quei fastidiosi cuscinetti adiposi che proprio non vanno via, ma dopo la sala operatoria, è a tavola che si continua a curare la propria bellezza.