Il filler giusto per labbra carnose


Labbra carnose, sensuali, morbide. Questo è ciò che ci aspettiamo da un filler alla labbra, ma sappiamo esattamente di cosa si tratta? A darci interessanti delucidazioni sull’argomento, ci pensa il Prof Raffaele Rauso, noto chirurgo plastico e maxillo facciale, attraverso 5 punti chiave di facile comprensione.

1° Key point: non esiste il filler perfetto per tutte le tipologie di labbra. Ogni persona ha le sue caratteristiche e, proprio per questo, in commercio esistono vari tipologie di prodotti che sono più adatti per una persona piuttosto che per un’altra.

2° Key Point: attraverso un filler alle labbra si possono ottenere vari risultati. Si può, ad esempio, definire il contorno delle labbra, ossia la zona di transizione tra la parte cutanea e il labbro propriamente detto. Si può inoltre andare a volumizzare le labbra e in questo caso, specifica il Prof Rauso, si infiltra il prodotto nella mucosa per dare il cosiddetto pumping effetc. Infine, con il filler si può semplicemente dare una maggiore idratazione alle labbra che ne hanno bisogno.

3° Key Point: dopo un trattamento di filler labiale, è impossibile evitare la formazione di un edema. Il prof Rauso, per questo motivo, sconsiglia sempre ai suoi pazienti di sottoporsi a tale trattamento se hanno in programma un impegno sociale per la sera o per il giorno successivo.

4° Key Point: in una seduta di filler alle labbra è possibile ottenere contemporaneamente più di un risultato. Si può quindi dare volume e definire i contorni delle labbra, si può decidere di dare anche una maggiore idratazione, a seconda dei desideri del paziente e delle indicazioni del chirurgo. In alcuni casi, al contrario, è preferibile stabilire più sedute.

5° Key Point: non c’è un numero di fiale prestabilito per un filler alle labbra. Per una definizione dei contorni, afferma il prof Rauso, potrebbe essere sufficiente solamente mezza fiala di acido ialuronico, mentre per dare un volume evidente a labbra molto sottili, a volte sono necessarie due fiale di prodotto. Il costo non dipende solamente dal numero di fiale, ma anche dalla prestazione e professionalità dell’operatore che esegue il trattamento.

Per sottoporsi a un filler alle labbra con il prof Raffaele Rauso, si consiglia di contattare i suoi studi medici.