Addio labbra a canotto: la rimozione del silicone dalle labbra


rimuovere-silicone-labbra-cdb-napoliNel mondo dello spettacolo le famose e innaturali “labbra a canotto” non sono una novità. Tuttavia, proprio per la loro forma e ingombrante quanto disarmonica estetica, sono molti i vip che a distanza di tempo, pentiti dell’errore commesso, rivolgendosi forse ad un medico poco professionale, hanno deciso di dire addio a quelle labbra.

Nella maggioranza dei casi, l’aspetto irregolare e innaturale di queste labbra risulta essere infatti legato all’utilizzo di filler a base di silicone liquido che riserva non pochi rischi per la salute del paziente. Le conseguenze dell’utilizzo di questa sostanza possono presentarsi anche a distanza di anni compromettendo la bellezza delle labbra e modificando l’aspetto generale del viso.

Per eliminare il silicone e tornare ad avere labbra perfette, è possibile sottoporsi ad uno specifico intervento chirurgico eseguibile tranquillamente in day-surgery e in anestesia locale con sedazione.

Attraverso una piccola incisione praticata all’interno del labbro, il chirurgo può procedere alla rimozione della sostanza e alla parte del tessuto sottostante ormai leso. Una volta terminata questa procedura, fondamentale è garantire ue provvedere al ripristino della forma delle labbra la cui irregolarità è data da una conseguenziale espansione tissutale della mucosa causata dal silicone.

Diverse sono le tecniche in questo caso, a cui è possibile ricorrere, illustrate accuratamente dal chirurgo in fase pre-trattamento dopo una accurata valutazione delle condizioni della paziente. La serie di operazioni che garantiranno un recupero della bellezza e armonia delle labbra sono racchiuse nella chirurgia di cheiloplastica.

Per eliminare il silicone dalle vostre labbra potrete rivolgervi ai Dott. Raffaele Rauso e Pierfrancesco Bove.