Le soluzioni chirurgiche per il doppio mento


Young female touches her neck, white backgroundComune e ben noto come “doppio mento”, questo problema estetico è legato alla perdita di tonicità dei tessuti a causa dell’invecchiamento o anche di un evidente aumento o perdita di peso. Si tratta infatti di un evidente accumulo adiposo situato proprio al di sotto del mento che è spesso concomitante ad un evidente eccesso di pelle oltre che al rilassamento del muscolo del collo.

Si fa spesso ricorso ad esercizi di ginnastica facciale, per prevenire e per cercare di ridurre le dimensioni del doppio mento, ma questa soluzione è povera di efficacia, sopratutto quando l’inestetismo persiste ormai da tempo. Per eliminarlo invece definitivamente l’unico infallibile rimedio efficace e sicuro è la chirurgia estetica.

L’intervento a cui è possibile ricorrere per correggere il mento è innanzitutto strettamente legato alla problematica che ne ha causato la comparsa. Se la componente tissutale infatti è prevalentemente l’adipe, la soluzione chirurgica è la liposuzione e scopo dell’operazione sarà l’eliminazione del tessuto adiposo in eccesso ricorrendo a tecniche di aspirazione con macchinari appositi. Una cannula di dimensioni variabili viene inserita sottocute tramite una incisione e una volta attivata, scioglie e aspira il grasso causa del doppio mento.

Se contrariamente il problema principale del inestetismo del mento è un eccesso di cute, la soluzione chirurgica ideale è il lifting che attraverso incisioni retro auricolari consente di stendere e asportare una parte del tessuto cutaneo in esubero.

Infine, se il problema è connesso ad un rilassamento del muscolo platisma si può intervenire ricorrendo ad infiltrazioni di botulino medico o anche, in modo più definitivo, chirurgicamente, con la sutura tra le bande o una interruzione delle stesse.
Non mancano casi in cui per eliminare il doppio mento si associano le diverse operazioni sopra elencate.

I Dott. Raffaele Rauso e Pierfrancesco Bove eseguono interventi per la correzione del doppio mento con l’ausilio dell’Equipe di Chirurgia della Bellezza.