Cambiare il proprio corpo: liposuzione e liposcultura


liposuzione-liposcultura-cdbAvere un corpo tonico e dalle giuste proporzioni è l’obbiettivo che molti si pongono, ma non sempre è semplice raggiungerlo con il costante esercizio fisico. In chirurgia estetica le operazioni che consentono di rimodellare il corpo, ottenendo una perfetta e impeccabile silhouette sono molteplici ma i più in voga negli ultimi anni, oltre la già nota addominoplastica, sono la liposuzione e la liposcultura.

La liposcultura è in parte considerata come una forma evoluta della liposuzione. Mentre infatti questo intervento consente di eliminare gran parte del tessuto adiposo da zone di vasta estensione come glutei, cosce e pancia, la liposcultura agisce anche nei punti più ristretti permettendo di rimodellare la zona trattata. Difatti, il tessuto adiposo prelevato, attraverso specifiche tecniche di lipofilling può in alcuni casi essere destinato a riempire quelle zone del corpo che necessitano di sostegno per essere risollevate e scolpite.

Per questa ragione, i due interventi sono spesso svolti contemporaneamente e in associazioni ad altre tecniche chirurgiche che parimenti rientrano, non a caso, nell’insieme delle operazioni di rimodellamento del corpo.

Tuttavia è importante sottolineare che la liposcultura e la liposuzione non sono da considerare come alternative alle diete, ma più correttamente un sostegno, un incentivo al raggiungimento di un risultato più soddisfacente.

Per entrambe le operazioni, lo strumento base per l’eliminazione del tessuto adiposo in eccesso, è una cannula ad aspirazione, in alcuni casi sostituita da ulteriori “arnesi del mestiere” di pari funzionalità. Sono sufficienti piccole incisione per l’inserimento delle cannule che non lasceranno esiti cicatriziali evidenti in seguito.

Per ulteriori informazioni e per richiedere la vostra liposuzione o liposcultura potrete rivolgervi ai Dott. Raffaele Rauso e Pierfrancesco Bove.