Uomini: cosa chiedono?


chirurgia estetica maschileLa chirurgia estetica ha visto crescere, negli ultimi decenni, il numero di pazienti provenienti dall’emisfero maschile. È infatti ormai chiaro che anche gli uomini non rinunciano al ritocco, dalla soluzione veloce e sicura dei filler in medicina estetica fino agli interventi di chirurgia plastica estetica, inoltre spesso il loro ricorso al bisturi non ha solo scopo correttivo ma anche preventivo.

In particolare, per gli uomini, sembra essere il viso il diretto protagonista delle loro attenzioni, rivelandosi particolarmente fondamentale mantenere un aspetto sempre giovanile ottenendo così anche un livello alto di personal branding sul posto di lavoro.

La chirurgia estetica ha visto crescere, negli ultimi decenni, il numero di pazienti provenienti dall’emisfero maschile. È infatti ormai chiaro che anche gli uomini non rinunciano al ritocco, dalla soluzione veloce e sicura dei filler in medicina estetica fino agli interventi di chirurgia plastica estetica, inoltre spesso il loro ricorso al bisturi non ha solo scopo correttivo ma anche preventivo.

In particolare, per gli uomini, sembra essere il viso il diretto protagonista delle loro attenzioni, rivelandosi particolarmente fondamentale mantenere un aspetto sempre giovanile ottenendo così anche un livello alto di personal branding sul posto di lavoro.

Dati provenienti dalla Società Italiana di Medicina ad Indirizzo Estetico, stabiliscono infatti, in cima alla classifica tra gli interventi chirurgici maggiormente richiesti dagli uomini, l’operazione di lifting del viso. Non mancano inoltre anche trattamenti di medicina estetica a scopo preventivo: fillers all’acido ialuronico e botulino per ripristinare i volumi di gli zigomi e labbra e ridurre le piccole rughe, ottenendo così una pelle più liscia e compatta.

Frequenti sono, in particolare, le operazioni per ovviare a difetti estetici del volto come blefaroplastica per uno sguardo più intenso o rinoplastica per un naso più armonico.

Inoltre al di là della bellezza del viso, il mondo maschile tiene anche conto della tonicità del proprio corpo. Negli ultimi anni sono, infatti, piuttosto in aumento gli interventi di addominoplastica per ottenere un ventre piatto e magari ottenere “l’effetto tartaruga” con la scultura muscolare, nonché l’intervento di ginecomastia per l’asportazione totale dei seni di matrice adiposa o ghiandolare nell’uomo.

Per gli uomini più intraprendenti si annoverano invece le operazioni per aumentare il volume di polpacci e zigomi con l’inserimento di protesi in silicone.

In ultimo ma non ultimo, in lista si ricordano inoltre gli interventi per rimediare al problema della calvizie, particolarmente diffusa tra gli uomini.

Per il raggiungimento della tua bellezza ideale potrai rivolgerti alla grande esperienza e professionalità dei Dott. Raffaele Rauso e Pierfrancesco Bove e alla straordinaria equipe di Chirurgia della Bellezza.