Un muscolo da non sottovalutare: il polpaccio.


polpacci

Nel parlare di muscoli vengono subito in mente le braccia ingrossate da bicipiti gonfi dei culturisti o le cosce possenti dei calciatori. Ultimamente, a dire il vero, immagini di addominali scolpiti e addomi “a tartaruga” la fanno da padrone, ma raramente si parla del muscolo del polpaccio.

Esteticamente esso non possiede una grande attrattiva, in verità. Tra le donne è davvero raro che l’attenzione venga posta su questo muscolo, mentre negli uomini esso può rivestire un’importanza non così marginale soprattutto per coloro che praticano culturismo (in particolar modo i soggetti di colore) e rilevano uno scarso sviluppo di questa parte del corpo. Il polpaccio risulta essere, infatti, un muscolo che fatica a svilupparsi e ad accrescere il proprio volume, se paragonato agli altri muscoli del corpo. Esso infatti è deputato a sostenere la camminata e gli esercizi a lunga distanza.

Oltre ai culturisti, coloro che possono manifestare l’esigenza di rimodellare i polpacci sono gli individui che magari soffrono di un’asimmetria anatomica in tale parte del corpo, sia essa dovuta a fattori genetici o in seguito a traumi importanti.

La chirurgia estetica può essere d’aiuto in quei casi nei quali venga ravvisata la necessità di rimodellare questo muscolo. Il sistema più efficace e duraturo per ottenere risultati soddisfacenti consiste nell’utilizzo di filler, sostanze riempitive, che nel caso del polpaccio possono essere a base di acido ialuronico o di materiale autologo. In entrambi i casi il normale riassorbimento di tali sostanze rendono necessaria la ripetizione del trattamento a distanza di tempo. Un’ulteriore tecnica consiste nell’inserimento di protesi tubulari nella cavità poplitea (una zona posteriore, tra coscia e polpaccio, detta anche ascella della gamba) mediante incisione.

Di norma, i risultati dell’intervento sono molto soddisfacenti e duraturi. Qualora, a causa di un assottigliamento della pelle, le protesi inserite dovessero diventare sgradevolmente visibili, si può intervenire con un semplice lipofilling.

A Napoli i Dott. Raffaele Rauso e Pierfrancesco Bove possono aiutarti a modellare i polpacci al meglio.