Rughe e invecchiamento cutaneo


Happy senior woman. Isolated on white background.

Anno dopo anno la pelle (sia del viso che del corpo) perde idratazione, elasticità e tono. Il viso, con la sua capacità espressiva, è senz’altro lo specchio dell’età di un individuo. Attività naturali quali parlare, sorridere, imbronciarsi o arrabbiarsi contribuiscono a creare quei segni che sul volto prendono il nome di rughe. Le rughe possono infatti essere considerate come cedimenti cutanei dovuti, oltre che alla perdita di idratazione e collagene, anche ai movimenti espressivi delle parti del volto. Le zone maggiormente interessate da tale fenomeno sono infatti la fronte, gli occhi e la zona intorno alla bocca, in particolar modo quella naso-geniene (che va dal naso agli angoli della bocca).

Ci sono fattori che accrescono la comparsa delle rughe e la loro entità: predisposizione genetica, esposizione al sole, scarsa idratazione. Generalmente esse fanno la loro comparsa tra i 35 e i 40 anni, dando il via ad una diversa percezione di sé.

Essendo alimentate dalle contrazioni provenienti dalla miriade di piccoli muscoli situati sul volto,le rughe vengono spesso contrastate mediante iniezioni di botox®. Famosa in tutto il mondo, questa neurotissina è in grado di inibire gli spasmi e conferire, quindi, un aspetto più disteso. Quello a base di botox® è un trattamento ripetibile a distanza di mesi e si rivela molto soddisfacente, grazie alla sua scarsa invasività ed all’immediatezza dei risultati, visibili a brevissima distanza.

Un altro efficace sistema per aiutare a distendere le rughe del volto mediante il riempimento delle parti che mostrano un cedimento cutaneo, è l’utilizzo di filler. La ricerca scientifica ha fatto passi da gigante in questo settore, al punto da azzerare totalmente i rischi di rigetto e allergie. Le sostanze utilizzate in queste procedure riempitive sono l’acido jaluronico, il collagene e il materiale autologo (proveniente dal paziente stesso). Trattandosi di materiali di natura organica, vengono riassorbiti naturalmente dall’organismo rendendo necessaria la ripetizione del trattamento, se desiderato.

I Dott. Raffaele Rauso e Pierfrancesco Bove a Napoli possono aiutarti a combattere i segni del tempo, con professionalità e competenza.