La collaborazione tra professionisti


medici vari
La bellezza non è un dato oggettivo. Alcune problematiche però hanno un evidente necessità di risoluzione se si vuole avere un aspetto armonioso e gradevole. Inutile girarci intorno: se c’è un difetto che altera la fisionomia, esso va contrastato.

Può accadere talvolta che ci si trovi dinnanzi ad una situazione nella quale un semplice intervento di bellezza non basta. Per quei casi alla base dei quali giacciono problematiche importanti dal punto di vista strutturale (neoplasie, malformazioni congenite, causate da traumi o da altre patologie) è di fondamentale importanza un’azione combinata tra più medici, ognuno in grado di dare il proprio apporto nel suo campo di specializzazione.

Il chirurgo maxillo-facciale è senza dubbio il professionista maggiormente in grado di risolvere le problematiche relative alla struttura del volto in vista di un intervento estetico. Anche il contributo del chirurgo orale è spesso fondamentale qualora si voglia andare a migliorare la parte del volto che interessa bocca e labbra. In mancanza di uno o più denti o in presenza di malocclusione dentale, l’esito di un intervento di chirurgia estetica può essere compromesso. Un altro esempio di collaborazione tra professionisti può essere fornito dalla sinergia che spesso si crea quando si interviene nei casi di labiopalatoschisi (labbro leporino). Un team composto da chirurgo plastico, medico pediatra, logopedista e dentista si coordina per far sì che l’intervento, oltre a conferire un aspetto armonioso al paziente, vada a ripristinare le funzionalità mancanti quali riuscire ad alimentarsi correttamente e ad articolare suoni. Un ultimo esempio può essere fornito dal percorso che effettuano le persone obese rivolgendosi a centri di chirurgia bariatrica. Per questi pazienti si attivano, oltre ai chirurghi che si occuperanno dell’intervento vero e proprio, lo psicologo e il chirurgo plastico. Quest’ultimo si rivela di fondamentale importanza per quello che è il completamento dell’intero percorso di dimagrimento. Nelle perdite di peso importanti il corpo appare svuotato e la pelle in eccesso, oltre ad essere antiestetica, diventa un elemento residuale di grande ingombro che crea disagio e fastidio.

A Napoli i Dott. Raffaele Rauso e Pierfrancesco Bove, coadiuvati da Domenico Rienzo e dalla personal assistants Mariarita Amore, collaborano con un’ottima sinergia per seguirvi passo dopo passo nel vostro cammino verso la bellezza.