Rinofiller: quando ricorrere al trattamento?


Rinofiller: quando ricorrere al trattamento?Il naso rappresenta una parte del nostro viso davvero importante sul piano estetico. Se troppo grande, irregolare, dalla punta cadente e caratterizzato da questi ed altri difetti può infatti compromettere l'armonia generale del volto. Ecco perchè da anni l'intervento di rinoplastica rappresenta una delle procedure chirurgiche più richieste ed eseguite per la correzione estetica e funzionale del naso. Ma sapete che alcuni piccoli inestetismi nasali possono essere eliminati anche con la medicina estetica? Ebbene, parliamo del rinofiller anche definito rinoplastica non chirurgica. Il trattamento permette il rimodellamento del naso senza ricorrere all’uso del bisturi, ma utilizzando l’acido ialuronico accuratamente infiltrato
Leggi tutto...





Labbra perfette con la medicina estetica? Si, ma attenzione ai filler permanenti


Labbra perfette con la medicina estetica? Si, ma attenzione ai filler permanentiCarnose, morbide, con l'arco di Cupido perfettamente definito e proporzionate al resto del viso: ecco le labbra perfette. Ma come fare per ottenerle? Se per le donne il make up può essere d'aiuto, per gli uomini non ci sono molte soluzioni fai da te per renderle più belle. Ecco perché negli ultimi anni, pazienti di ogni età e ambo i sessi, ricorrono alla medicina estetica per cambiare l'aspetto delle proprie labbra e donar loro una nuova bellezza. Quando tuttavia di sceglie di ricorrere a qualche trattamento estetico per correggere i piccoli inestetismi delle labbra, è importante affidarsi ad un professionista
Leggi tutto...





Un collo più tonico e ringiovanito grazie al botulino


Un collo più tonico e ringiovanito grazie al botulinoDavanti ad uno specchio, non è solo il viso a ricordarci che il tempo passa. Piccole rughe e pelle poco tonica sono infatti inestetismi che caratterizzano anche il collo. Per correggerli non è solo la chirurgia plastica ad offrirci un rimedio. Oltre infatti al lifting del collo, esiste una valida alternativa dai risultati veloci e sicuri che non necessita del bisturi: si tratta del trattamento di botulino. La tossina botulinica è una proteina già ampiamente nota ed utilizzata in medicina estetica per le sua azione miorilassante che permette la distensione dei muscoli agendo direttamente sulla loro contrazione. In questo modo
Leggi tutto...





Mastopessi: ecco 3 cose da sapere sul lifting del seno


Mastopessi: ecco 3 cose da sapere sul lifting del seno Il tempo che passa, l'allattamento, un importante perdita di peso, sono tutti fattori che possono incidere sulla tonicità e pienezza di un seno. La correzione di una ptosi mammaria non sempre può essere eseguita ricorrendo ad una tradizionale mastoplastica additiva. In questi casi infatti è indicato un intervento di lifting del seno, più noto come mastopessi. Ma quando è indicato l'intervento? E le cicatrici saranno visibili? Serviranno delle protesi? Ecco cosa c'è da sapere su questa procedura di chirurgia mammaria. 1. Il lifting per un seno nuovamente alto e pieno La mastopessi è l'operazione indicata per la correzione di diversi
Leggi tutto...





SENO TUBEROSO: DI COSA SI TRATTA?


SENO TUBEROSO: DI COSA SI TRATTA?I seni delle donne non sono tutti uguali e alcuni si distinguono per la loro forma che in alcuni casi rappresenta un vero e proprio problema estetico. È il caso del seno tuberoso anche definito stenotico. Con questa espressione si indica una malformazione congenita delle mammelle caratterizzate da una forma allungata e cadente. Un seno tuberoso si presenta, infatti, con una forma a cono e spesso con l’areola particolarmente grande. Il problema, che inizia a presentarsi durante la pubertà, è spesso motivo di imbarazzo per le giovani adolescenti che in una fase tanto delicata della propria crescita si ritrovano a
Leggi tutto...





GINOCCHIA IN FORMA CON LA LIPOSCULTURA


GINOCCHIA IN FORMA CON LA LIPOSCULTURASapevate che anche le ginocchia risentono degli anni di troppo? Come infatti qualsiasi altra parte del corpo, anche le nostre ginocchia subiscono, sul piano estetico, gli effetti del trascorrere del tempo.   In particolare, i principali inestetismi che caratterizzano quest'area del nostro corpo sono piccoli accumuli di adipe e perdita di tono cutaneo. C'è chi cerca di migliorare l'aspetto delle ginocchia con sana alimentazione e attività fisica ma non sempre si ottengono i risultati sperati.   Ecco perchè un'ottima soluzione per donare una nuova tonicità e armonia generale alle gambe, è la liposcultura, un intervento estetico che permette di rimodellare
Leggi tutto...





Liposcultura: 3 cose da sapere sull’intervento per una perfetta silhouette


Liposcultura: 3 cose da sapere sull’intervento per una perfetta silhouetteEssere magri non sempre significa avere una perfetta silhouette. Spesso infatti ci sono punti del nostro corpo dove il grasso si accumula e, nonostante una sana alimentazione e una costante attività fisica, non sempre si riesce a eliminarlo. Ecco allora che si ricorre alla chirurgia plastica e nello specifico, all'intervento di liposcultura. Si tratta di una procedura chirurgica che permette di rimuovere gli accumuli di adipe in qualsiasi area del corpo e ottenere una silhouette più armonica e dalle perfette proporzioni. Ma come si svolge l'operazione? Permette quindi di dimagrire? Di seguito tre cose da sapere sulla liposcultura. 1. Chi lo
Leggi tutto...





Il trapianto dei capelli: rimediare alla calvizie con un intervento


Il trapianto dei capelli: rimediare alla calvizie con un interventoChe si tratti di semplice diradamento, di un’arretramento dell’attaccatura o della perdita di capelli su aree vaste del cuoio capelluto, la calvizie rappresenta sempre un duro colpo per la propria autostima. Si tratta di un risentito problema estetico che interessa non solo buona parte della popolazione maschile ma anche, seppur in minor numero, le donne. Se molti anni fa, la primaria soluzione per nascondere il problema era munirsi di toupet di varia tipologia o si optava, laddove possibile, per un’acconciatura col “riporto”, oggi le opzioni sono tutt'altre. C'è chi sceglie di accettare la calvizie optando per un taglio di capelli
Leggi tutto...





FILLER E MENTO: ECCO QUANDO RICORRERE AL TRATTAMENTO


FILLER E MENTO: ECCO QUANDO RICORRERE AL TRATTAMENTOIl filler a base di acido ialuronico è ormai la soluzione ambulatoriale estetica più richiesta di sempre. Non solo per labbra e zigomi, per volumizzare e ridefinire le zone del viso poco toniche e svuotate, il filler è anche un ottimo trattamento per correggere il mento. Ma quando è indicato ricorrere a questa procedura? Il filler a base di acido ialuronico è indicato in particolare in presenza di un mento sfuggente per genetica o in caso di retrogenia, ovvero il mento si proietta leggermente all'indietro verso il collo. In alcuni casi, un mento poco definito è anche il risultato di
Leggi tutto...





Chirurgia dei polpacci: 3 cose da sapere


Chirurgia dei polpacci: 3 cose da sapereC'è chi desidera un seno più voluminoso, chi labbra più carnose, chi zigomi più pieni e poi c'è chi, in tema di volume, desidererebbe avere dei polpacci più definiti. Anche per la correzione di quest'area del corpo, la chirurgia estetica non è esente dal fornire qualche soluzione per riempire e modificare forma e grandezza dei polpacci. Ma quali sono gli interventi? Quali i tempi di recupero? E le eventuali cicatrici? Ecco allora 3 cose da sapere sulla chirurgia dei polpacci. 1. Protesi o grasso autologo. Per aumentare il volume dei polpacci, ridefinirli e modificarne la forma è possibile optare tra
Leggi tutto...





CANTOPESSI: UN INTERVENTO PER LA BELLEZZA DELLO SGUARDO


CANTOPESSI: UN INTERVENTO PER LA BELLEZZA DELLO SGUARDOTra gli interventi di chirurgia plastica del viso più eseguiti, soprattutto nel continente asiatico, troviamo la blefaroplastica, l’intervento per la correzione delle comuni borse palpebrali. Questa procedura, non è tuttavia l’unica soluzione adottata dagli amanti della bellezza, per ottenere una sguardo più bello. C’è chi infatti, oltre alla blefaroplastica, sceglie di ricorrere ad un intervento di cantopessi. Di cosa si tratta? L’operazione mira a modificare l’angolo esterno degli occhi, rialzandolo e donando alla persona uno sguardo più accattivante. In particolare l’intervento permette di dare agli occhi un aspetto più esotico e correggere l’ipotonia che determina una diminuzione del tono muscolare
Leggi tutto...





NINFOMEIOSI E POST INTERVENTO: ECCO QUALCHE UTILE INDICAZIONE


NINFOMEIOSI E POST INTERVENTO: ECCO QUALCHE UTILE INDICAZIONESapevate che la chirurgia plastica dei genitali, rientra tra le procedure estetiche più richieste nel mondo ma anche nel nostro paese? Negli ultimi anni infatti, sottoporsi ad un piccolo ritocco dei genitali non è una richiesta così strana e sembra interessare sia gli uomini che le donne. Proprio quest’ultime ricorrono spesso a procedure per il ringiovanimento della loro “zona intima”. Si parla in questo caso di ninfomeiosi, una procedura che permette di correggere le piccole e grandi labbra della vagina quando, per naturali processi di invecchiamento o per semplice genetica, si presentano troppo esposte ed in evidenza. L’intervento mira, attraverso
Leggi tutto...





Fue: una tecnica chirurgica per rimediare alla calvizie


Fue: una tecnica chirurgica per rimediare alla calvizieLa calvizie, propriamente riconosciuta come alopecia androgenetica, è un problema estetico che caratterizza milioni di uomini in tutto il mondo e in piccola parte anche il genere femminile. La perdita dei capelli rappresenta per molti individui un importante problema estetico in grado di influire anche nei rapporti sociali e minare l’autostima. C’è dunque chi sceglie di nascondere la calvizie utilizzando capelli finti e chi ricorre a trattamenti farmaceutici che promettono un rinfoltimento in poco tempo. Attualmente tra le soluzioni più accreditate per rimediare all’estetica minata dall’alopecia androgenetica, arrivano dal settore chirurgico e nello specifico, dall’autotrapianto di capelli. Tra le procedure
Leggi tutto...





Quanto durano gli effetti di un trattamento di filler per labbra?


Quanto durano gli effetti di un trattamento di filler per labbra?Avere labbra carnose è ormai un vero e proprio trend! Una moda che arriva dai personaggi noti dello spettacolo e che ha conquistato soprattutto le donne amanti del ritocco estetico. Per ottenere una nuova carnosità e volume delle labbra, il trattamento al quale proprio non si può rinunciare è il classico filler a base di acido ialuronico. Il trattamento, eseguito in una seduta ambulatoriale di poco più di 20 minuti, permette di ottenere labbra più belle e piene in tempi brevi e senza rischi di rigetto. I risultati infatti sono visibili già al termine della seduta: ma quanto dureranno? Differentemente
Leggi tutto...





La blefaroplastica contro le borse palpebrali


La blefaroplastica contro le borse palpebraliQuando si parla di borse non necessariamente parliamo di moda! Nel nostro caso, si tratta infatti di borse palpebrali, un difetto estetico che interessa la zona peri-oculare e che rende lo sguardo spento e invecchiato. La presenza di questo inestetismo non è da attribuire esclusivamente ad un invecchiamento della pelle. In alcuni casi infatti, le borse palpebrali sono congenite e si presentano dunque sin dalla giovane età. Per la correzione delle palpebre, non esistono particolari soluzioni ambulatoriali. I tradizionali trattamenti di medicina estetica servono infatti a ben poco soprattutto quando il difetto è piuttosto marcato. Per eliminare un evidente eccesso
Leggi tutto...





BOTULINO E MEDICINA ESTETICA: TRA FALSI MITI E VERITA’


BOTULINO E MEDICINA ESTETICA: TRA FALSI MITI E VERITA’Ancora oggi, a distanza di anni, sono ancora tanti i falsi miti diffusi sul trattamento estetico di botulino. È sempre fondamentale informarsi sulla procedura di medicina estetica a cui ci si intende sottoporvi ma è anche importante scegliere le giuste fonti di notizie. In particolare, tra le principali false  credenze sul trattamento antiage, che compete per fama con il filler a base di acido ialuronico, c'è l'idea che il botulino congeli la mimica facciale rendendo il volto inespressivo. La verità? La sostanza botulinica agisce sul potenziale contrattile dei muscoli dei viso inibendo la produzione di un neurotrasmettitore definito acetilcolina. Ciò
Leggi tutto...





LA RIDUZIONE DEL SENO: NON SOLO UN INTERVENTO ESTETICO


LA RIDUZIONE DEL SENO: NON SOLO UN INTERVENTO ESTETICOUn seno voluminoso è certamente simbolo di femminilità e sensualità. Eppure non sempre chi ha un abbondante décolleté riesce a conviverci. In Italia infatti sono oltre cinquemila le donne che si operano ogni anno per ridurre un seno troppo grande e le motivazioni sono sia estetiche che funzionali. In alcuni casi infatti un seno prosperoso rappresenta un vero e proprio problema estetico, un reale motivo d’imbarazzo in grado di creare disagi psicologici e minare l’autostima. Altre volte un seno particolarmente generoso può indurre a posture scorrette con conseguenti dolori al collo e alla schiena e danni alla colonna vertebrale rappresentando
Leggi tutto...





Gli interventi fondamentali per il processo di femminilizzazione del volto


Gli interventi fondamentali per il processo di femminilizzazione del voltoIl processo di femminilizzazione del volto riguarda una serie di procedure di chirurgia estetica volte a dare al viso un aspetto più delicato. Si tratta di un’esigenza sentita dagli uomini che vogliono cambiare sesso e che, quindi, desiderano assumere un aspetto più delicato e femminile possibile. Grazie alla chirurgia estetica si può contare su tecniche e procedure all’avanguardia per permettere di raggiungere tale scopo, anche se rimane sempre di fondamentale importanza affidarsi a un chirurgo particolarmente esperto e che abbia ampie competenze in chirurgia maxillo facciale. Premettendo che il rispetto delle proporzioni del viso va tenuto sempre in considerazione, le
Leggi tutto...





 Come rimediare alla diastasi addominale


 Come rimediare alla diastasi addominaleLa diastasi addominale è una vera e propria separazione del muscolo retto dell’addome, una situazione che interessa per lo più le donne incinte nell’ultimo periodo della gravidanza. Fortunatamente la maggior parte delle volte, la situazione ritorna nella normalità dopo qualche mese dal parto, ma se ciò non accade e quindi persistono condizioni come rigonfiamento dell’addome e altri fastidi come mal di schiena, stipsi ecc, è consigliabile ricorrere a un’addominoplastica. L’addominoplastica per risolvere una diastasi addominale è indicata anche per molti uomini, specialmente per coloro che sono in forte sovrappeso o che praticano un’attività sportiva intensa come il body building. In
Leggi tutto...





La nuova tendenza in chirurgia estetica? La rimozione della Bolla di Bichat


La nuova tendenza in chirurgia estetica? La rimozione della Bolla di BichatÈ ormai esplosa negli Stati Uniti il trend di una bellezza femminile che corrisponde a visi come quello della top model Bella Hadid o di Kendall Jenner, che appaiono particolarmente scavati nelle guance e con gli zigomi pronunciati. I canoni estetici variano come la moda e ogni epoca ha il suo prototipo di bellezza che, in questo periodo è rappresentato dalle dive del momento, nettamente diverse dalle loro colleghe di qualche anno fa che mostravano il loro fascino più da bambola con un viso rotondo e tratti più morbidi. Zigomi spigolosi, mento squadrato e guance infossate, sono queste le caratteristiche
Leggi tutto...